You are currently viewing PRIMA SQUADRA: RIPARTE DA FOSSO’ LA CORSA DEL GOC

PRIMA SQUADRA: RIPARTE DA FOSSO’ LA CORSA DEL GOC

Due gol, due vittorie, sei punti. È lo score di Giovanni Pordon che dopo aver regalato l’ultima gioia al Goc contro il Mira si ripete in trasferta a Fossò, portando in dote alla nostra prima squadra altre tre lunghezze. Tornano quindi a vincere i ragazzi di mister Maurizio Grigoletto dopo il doppio stop delle ultime due giornate. E la classifica torna a sorridere, vedendo il Goc salire a 12 punti. La gara vinta di misura nella sesta giornata di campionato è frutto di una prestazione attenta in fase difensiva ed equilibrata a centrocampo. Buone anche le trame offensive, anche se occorre chiudere prima la contesa, quando si può. Per evitare rischi come avvenuto, seppur in una sola reale occasione, nel finale di Fossò. Partita che vive una fase di studio in apertura e la prima azione degna di nota, al 20′, vede Scarampi controllare bene un lancio dalle retrovie e appoggiare all’accorrente Sammarone che dal limite calcia un diagonale debole sul fondo.

Il Fossò risponde con un angolo battuto direttamente in porta da Biasiolo e respinto da Grigoletto e con un’altra conclusione di Biasiolo dal limite debole e centrale per il portiere ospite. Al 28′ Gazzea calcia potente dai 20 metri, ma il tiro è centrale e preda di Grigoletto. Al 29′, sul fronte opposto, l’episodio che decide la gara. Carraretto batte una bella punizione da posizione centrale che mette in difficoltà Marinello che respinge. Sulla ribattuta si avventa Pordon da attaccante consumato e ribadisce in rete per il vantaggio ospite. Due minuti dopo è un altro calcio da fermo del Goc a creare scompiglio in area Fossò. Dal limite destro dell’area batte Sammarone, la barriera respinge e Carraretto calcia a lato. Sul finire di frazione doppio cambio in casa Fossò per due infortuni: Gazzera alza bandiera bianca dopo un contrasto con Carraretto e Giacomo Scroccaro abbandona il terreno di gioco per un problema muscolare.

A inizio ripresa il Fossò prova ad aumentare la pressione e al 3′ Triboli, dapprima sorpreso da un lancio dalle retrovie, recupera alla grande e chiude Biasiolo in angolo. All’8 bella ripartenza Goc con Vairo che lancia Sammarone, l’attaccante in uno contro uno rientra sul destro e da buona posizione calcia a lato. Al 9′ confusione in area Goc dopo un batti e ribatti da calcio d’angolo e palla liberata dalla difesa. Al 12′ è ancora Fossò i avanti con un colpo di testa di Bertellini alto non di molto, sul quale pare comunque esserci Grigoletto. La gara vive di poche fiammate e nel Fossò il più pericoloso è il subentrato Cipriotto con un paio di conclusioni. Nella Gazzera, nel finale, sugli scudi sale Casarin, che gioca un discreto quarto d’ora e si segnala per due conclusioni che testano i riflessi di Marinello. Il Goc non chiude i conti e nel recupero rischia la beffa: arriva un pallone in area che pesca Crocco solo all’altezza del dischetto; Grigoletto esce di piede sull’attaccante del Fossò e chiude in calcio d’angolo.

I minuti di recupero sono vissuti con un po’ di apprensione con la palla che alberga spesso in area ospite grazie ad alcune punizioni dal limite in cui il Fossò non riesce a trovare la conclusione vincente. Finisce così, con la Gazzera che riprende il discorso con la vittoria interrotto due settimane fa e si rimette nei giusti binari. Bene chiudere con tre punti prima della settimana di sosta. E ora testa al prossimo impegno.

Sempre #forzagoc

TABELLINO GOC

Grigoletto, Salvalaio, Pordon, Scroccaro, Triboli, Pettenò, Scarampi(80′ Manente), Carraretto, Vairo (75′ Novi), Sammarone (63′ Mazzucato), Ciucur (78′ Casarin). Allenatore: GRIGOLETTO

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.