IL GOC PROSEGUE LA RISALITA: VITTORIA ANCHE COL PONTECORR

On 26 Gennaio 2020

Calato il poker di successi da inizio anno

Questo Goc continua a stupire e non vuole fermarsi più. Giustamente, anche, visto il ritardo accumulato nel girone d’andata. E proprio ‘per questo la quarta vittoria in altrettante gare nel ritorno deve far esultare, ma anche essere da stimolo per lavorare con ancora più voglia e determinazione. Caratteristiche che a questa squadra di certo non mancano, alla luce del nuovo successo esterno sul campo del lanciato Pontecorr. Dodici punti in quattro gare: già migliorato, di molto, lo score di tutto il girone d’andata.
La partita di Pontelongo inizia bene, come atteggiamento, con i nostri ragazzi in costante proiezione offensiva. La pressione al 10′ dà i suoi frutti: Manente pesca in area Sammmarone, che la mette giù benissimo, arriva sulla linea di fondo e crossa teso e basso sul secondo palo per Ciucur, che di tacco, la spinge in rete. Terzo gol in tre partite per l’esterno Goc e vantaggio meritato per gli ospiti. Peccato però che Sammarone resti infortunato nell’azione rimediando un problema alla caviglia. Mister Montemurro è subito costretto al cambio inserendo Cassiani.
Passato il primo quarto d’ora il Pontecorr si fa vedere con una bella azione personale di Talpo e con un tiro alto dal limite alto di Capezzo. Al 23′ A. Karouache impensierisce Minnelle con una bella punizione deviata in angolo. Al 32′ Diaw, da destra, calcia sull’esterno rete invece di servire un compagno in area. Al 38′ la pressione porta al raddoppio. A. Karouache dà il via all’azione dalla trequarti aprendo il gioco per Manente che, da destra, pennella a centro area per lo stesso Kariuache che di testa segna. Il Goc è in controllo totale, ma al 40′ la partita è riaperta da un calcio di rigore dubbio fischiato per il Pontecorr. Dagli undici metri Talpo non sbaglia.
Nella ripresa ci si attende l’arrembaggio dei padroni di casa, ma al 1′ è la Gazzera a sfiorare il tris: Diaw pescato in area da conrer, mette palla a terra e calcia a colpo sicuro dall’area piccola costringendo Minnelle al miracolo. Il Pontecorr a questo punto prova a far girare la partita dalla sua, aumentando i giri e posizionandosi sulla trequarti ospite. Ma il Goc chiude bene tutti i varchi e rischia pochissimo. Uno scivolone difensivo, unico errore della retroguardia, mette però al 26′ il neoentrato Stivanello a tu per tu con Grigoletto: l’attaccante calcia clamorosamente alto.
E dieci minuti dopo è Dal Compare, subentrato, a chiudere i conti: Manente in pressione sul suo marcatore ruba una palla importante che serve a Diaw al limite; il centrocampista si accentra e, invece di tirare, scarica su Dal Compare che con una botta secca chiude i conti.
Il resto è controllo della partita, fino al fischio finale, arrivato al 95′.
E adesso…non fermiamoci qui.

PS: UN IN BOCCA AL LUPO A “SAMMA”: TI ASPETTIAMO PRESTO!

Sempre #forzagoc

Tabellino Goc: Grigoletto, Crescentini, Regini, Pettenò, Tomaello. Battaggia (90′ Schiavon), Ciucur, Sammarone (13′ Cassiani- 92′ Novi – ), A. Karouache (68′ Dal Compare), Manente (86′ Bozzato). All: Montemurro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *